News

News20/09/2021

Avviso Pubblico - Approvazione Piano d'Ambito ATO n. 4 Vibo Valentia

A far data dal 27/09/2021 il Piano d’Ambito sarà pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Vibo Valentia per la massima condivisione e la raccolta di eventuali osservazioni  (riferimenti di consultazione)  (Nota del Comune di Vibo Valentia )

News18/09/2021

Anno scolastico 2021-2022

L’Amministrazione comunale rivolge a tutti i bambini e ragazzi frequentanti le scuole di Sant’Onofrio l’augurio per una ripresa delle attività scolastiche serena e proficua.

Altresì augura buon lavoro a tutto il personale scolastico impegnato Dirigente, amministrativi, docenti e collaboratori ausiliari, con il pieno sostegno di questa Amministrazione a superare problemi e difficoltà nella risaputa ristrettezza delle risorse disponibili.

L’augurio per tutti noi che si possa recuperare la normalità al più presto e le attività didattiche si possano svolgere di nuovo serenamente in presenza, senza limitazioni e/o preoccupazioni che in questi due anni hanno segnato profondamente le famiglie e le attività quotidiane.

 

                                                                                                                            Il Sindaco

                                                                                                                       Onofrio Maragò

News17/09/2021

Relazione di Fine Mandato

La relazione di “fine mandato” viene redatta per descrivere le principali attività normative e amministrative svolte durante il mandato, con specifico riferimento a:

  1. a. sistema e esiti dei controlli interni;

b. eventuali rilievi della Corte dei conti;

  1. c. azioni intraprese per il rispetto dei saldi di finanza pubblica programmati e stato del percorso di convergenza verso i fabbisogni standard;

d. situazione finanziaria e patrimoniale;

  1. e. azioni intraprese per contenere la spesa e stato del percorso di convergenza ai fabbisogni standard, affiancato da indicatori quantitativi e qualitativi relativi agli output dei servizi resi;
  1. f. quantificazione della misura dell’indebitamento comunale.

 

La relazione è sottoscritta dal Sindaco e deve risultare certificata dall'Organo di revisione dell'ente locale e trasmessa dal Sindaco alla sezione regionale di controllo della Corte dei conti. (Relazione di Fine Mandato in pdf)

News10/09/2021

Allerta meteo

VISTO il messaggio di allerta meteo, riferimento prot. ARPACAL: n. 31104/2021 - UOA Protezione Civile Calabria Documento: 270 - del 10/09/2021 - ore: 12:30 — Prot. SIAR 387469 del 10.09.2021 nel quale si segnala che dalle ore 0:00 alle ore  24:00 di sabato 11 settembre 2021 è prevista una situazione meteorologica avversa con livello di criticità ARANCIONE  si raccomanda la necessaria cautela e di prendere visione delle misure riportate sul sito istituzionale del Comune. Contattare in caso di pericolo per persone o cose, i vigili del fuoco (115), il Comando della Stazione Locale dei Carabinieri (0963-262000  -  112) o il Sindaco (3356658412).  (Avviso allerta, Bollettino Protezione Civile)

News23/08/2021

Stagione venatoria 2021-2022

Il Comune di Sant’Onofrio è attivo per il rilascio dei tesserini regionali di caccia.

Ai fini dell'esercizio dell'attività venatoria è necessario ritirare l’apposito tesserino regionale, rilasciato gratuitamente dal Comune di residenza ove sono indicate le specifiche norme inerenti il calendario regionale, nonché la forma di caccia prescelta in via esclusiva e gli ambiti di caccia ove è consentita l'attività venatoria. Prima di iniziare l'attività venatoria nel posto prescelto, vanno effettuate a cura dell'utente, le annotazioni prescritte sul tesserino regionale.

Il tesserino regionale viene rilasciato ai richiedenti previa consegna di fotocopia della ricevuta di versamento (a mezzo MAV) della tassa di concessione regionale di cui all'articolo 18 della L.R. n.9/1996 e dell'esibizione della licenza di porto di fucile in corso di validità.

I tesserini regionali previsti per l'esercizio dell'attività venatoria vanno restituiti entro la fine di febbraio al Comune che li ha rilasciati.

Per la stagione venatoria in corso, i cacciatori sono tenuti a ritirare, unitamente al tesserino venatorio rilasciato dal proprio Comune di residenza, anche l'apposita "Scheda di Monitoraggio". La scheda dovrà essere restituita debitamente compilata in ogni suo campo; improrogabilmente entro il  10 Settembre 2021, al Comune di rilascio.

News06/08/2021

Centri estivi 2021

L’Amministrazione comunale di Sant’Onofrio indice un “avviso pubblico manifestazione di interesse rivolta alla candidatura per la co - progettazione e la gestione di centri estivi 2021 per minori di età compresa tra 3 e 14 anni” per avviare nel territorio comunale attività ludico-ricreative e centri estivi utilizzando le potenzialità di accoglienza di spazi per l’infanzia e l’adolescenza o altri ambienti similari (scuole d’infanzia, ludoteche, centri per famiglie, oratori, centri sportivi, ecc.) garantendo l’esercizio da parte di bambini e degli adolescenti del diritto alla socialità ed al gioco anche oltre i confini della dimensione domestica e familiare. (Avviso completo)   

News06/08/2021

La pandemia a Sant'Onofrio

Diciassette mesi di Emergenza Pandemica da Covid-19 a Sant’Onofrio. Resoconto sintetico.

Dall’inizio della pandemia sono passati 17 mesi, un periodo lungo che ha inciso profondamente sulla vita di tutti e sulle abitudini quotidiane. L’emergenza non è ancora finita, le varianti del virus rappresentano un pericolo di contagio e di diffusione di un virus subdolo che tanti lutti ha generato. È necessario più che mai che tutti i cittadini siano vaccinati per proteggere se stessi e le persone care con cui convivono o con le quali vengono in contatto per qualsiasi motivo. Il virus SARS Covid-19 ha lasciato il segno a Sant’Onofrio: purtroppo e con tristezza abbiamo provato le sofferenze e le conseguenze più crudeli della pandemia. D’altra parte, grazie ai comportamenti corretti osservati ed alla gestione dell’emergenza, bisogna riconoscere che l’estensione del contagio è stata limitata, anche nei periodi più critici, tanto da non essere messi in zona rossa come invece è avvenuto per numerosi comuni. Adesso è il momento di vaccinarsi tutti. Ognuno deve sentirsi in dovere di proteggere se stesso ma soprattutto le persone che gli stanno vicino. L’Amministrazione Comunale è a fianco dei suoi cittadini in ogni momento e ne ha dato ampiamente prova

News31/07/2021

Criticità idriche e uso acqua potabile

Il perdurare di condizioni climatiche avverse con intense e prolungate ondate di calore, nonchè con mancanza di precipitazioni, hanno causato una forte riduzione della capacità di prelievo dalle falde acquifere con una conseguente difficoltà a rifornire i serbatoi dell’acquedotto comunale. La rete di distribuzione dell’acqua potabile, già fortemente penalizzata dalle molte perdite, è molto complessa per via dei continui prolungamenti ed estensioni che hanno compromesso le zone precedentemente servite. Purtroppo il mancato riempimento di uno dei serbatoi in località Colafiore non permette di poter avere una pressione necessaria a rifornire alcune utenze. Sebbene il divieto per usi irrigui venga espressamente previsto nel regolamento comunale che disciplina la fornitura di acqua potabile , si assiste purtroppo anche in questi momenti di criticità ad un uso improprio di una risorsa di prima necessità. Pertanto, nonostante tutti gli avvisi fatti per sensibilizzare la popolazione ad un uso corretto dell’acqua potabile, si è reso necessario emettere una ordinanza al fine di far rispettare quanto previsto dalle norme e intensificare i controlli. Segnalazioni potrano essere inviate alla Polizia Locale di Sant’Onofrio.

News14/07/2021

Patto di Limbadi

Il Sindaco di Sant’Onofrio, Onofrio Maragò, è tra i primi sottoscrittori del “Patto di Limbadi” promosso da Libera alla presenza di Don Luigi Ciotti.

Presso la sede dell’Università della Ricerca, della Memoria e dell’Impegno a Limbadi, martedì 13 luglio una rappresentanza di sindaci provenienti da tutta la Calabria hanno sottoscritto gli impegni contenuti del “Patto di Limbadi”.

Si conferma il legame tra l’Amministrazione comunale di Sant’Onofrio e Libera, ed il comune impegno per promuovere la legalità e sostenere le vittime delle organizzazioni criminali.

News24/06/2021

Carenza idrica

In questi giorni, in concomitanza con l’innalzamento delle temperature, vengono segnalati agli uffici comunali problemi nella fornitura di acqua potabile in alcune zone del paese, sia nel centro abitato che nelle contrade, in particolare le parti più alte servite dal serbatoio Colafiore.

Dopo aver effettuato accurati controlli è stato accertato che le criticità derivano sia da un uso maggiore di acqua da parte dei cittadini, dovuta alla stagione calda, sia da una difficoltà a riempire adeguatamente il suddetto serbatoio. La carenza idrica non può essere imputata alle manovre distributive sulla rete e tantomeno alla mancanza d’acqua in senso assoluto. Infatti, ogni anno viene immesso in rete un quantitativo di acqua potabile di oltre 600 litri al giorno. Abbiamo accertato, ma era già risaputo, che la rete idrica del paese versa in pessime condizioni per cui gran parte dell’acqua immessa in rete viene dispersa. 

Siamo coscienti dei disagi che si creano nel quotidiano a fronte della mancanza dell’acqua potabile tanto è vero con ordinanza del Sindaco del 18/06/2021, n. 10, è stato disposto un servizio di approvvigionamento per cause di emergenza igienico-sanitaria. Dispiace notare che alcuni cittadini diffondano notizie non corrispondenti alla realtà e gli addetti comunali si trovano sballottati in giro verificando sul posto situazioni diverse da quelle comunicate all’ufficio tecnico: ciò comporta un aggravio di impegno e distoglie dalla soluzione ai problemi.

Si rinnova l’appello ai cittadini di osservare un uso corretto e confacente dell’acqua potabile distribuita dalla rete comunale, ai sensi dei vigenti regolamenti comunali, per non incorrere in eventuali penalizzazioni e consentire una migliore distribuzione fra tutti. (Comunicato completo)

torna all'inizio del contenuto